A BREUIL-CERVINIA UN FINE SETTIMANA DI SCI, MTB E… ARCHITETTURA DI MONTAGNA

A BREUIL-CERVINIA UN FINE SETTIMANA DI SCI, MTB E… ARCHITETTURA DI MONTAGNA

Ottime le condizioni della neve ai 3.500 metri di Plateau Rosà dove sono aperte sul ghiacciaio tutte le piste, oltre al “Gravity Park” per gli appassionati di snow e free-style.
Inaugurato la scorsa settimana il nuovo trail “Rock & Wood”, ha subito ottenuto un grande successo da parte dei bikers per quel tipo d’impronta “north shore”, fatto cioè di passerelle in legno sopraelevate per aumentare il coefficiente di adrenalina.
Questo tracciato, che fa parte del “Bike Park del Cervino”, ripercorre alcuni tratti del percorso “Trail 2” (Cime Bianche Laghi – Cervinia) per poi piegare verso la zona del Lago Blu e Cielo Alto e da qui arrivare alla partenza delle funivie del Breuil.
Sempre per rimanere in tema MTB, la società impianti Cervino comunica che è agibile anche il “Trail 1” (Plan-Maison Cervinia) e, come da previsione, sono già in parecchi gli atleti che si stanno allenando per la “Maxiavalanche”, la spettacolare competizione a ruote artigliate, con partenza da Plateau Rosà e arrivo a Cervinia, in programma il prossimo 30 e 31 luglio, con aperto giornalmente il tracciato della gara quando le condizioni tecniche lo permettono.
Con l’evento “Cervino 150+1. Il paesaggio che verrà.”, giunto alla sua quarta edizione (da venerdì 22 a domenica 24 luglio), si parlerà di ambiente e architettura di montagna con scrittori, architetti e docenti del Politecnico di Torino. E per l’occasione, sabato 23 luglio (con ritrovo piazzale delle Funivie-ex Gran Baita, ore 9.30) verrà organizzata un’escursione-incontro in funivia con visita alla stazione di Plan Maison come punto nevralgico dello sci invernale e osservazione privilegiata per guardare dall’alto il paesaggio di Cervinia. A raccontare il tutto, l’architetto Luciano Bolzoni e il dottor Mario Cravetto, come relatore storico (info e programma dettagliato: “Consorzio Cervino Turismo”, tel. +39 0166 940986; info@breuil-cervinia.it; www.cervinia.it).
In questo fine settimana di luglio sport e architettura s’incontrano per un simbolico gemellaggio il cui fil rouge sono (anche) gli impianti di risalita del Breuil, la cui funivia Cervinia-Plan Maison proprio quest’anno compie 80 anni il 1º agosto e per quel giorno la società impianti Cervino organizzerà una grande festa celebrativa con uno spettacolo pirotecnico a Plan Maison e tanto altro ancora.

Authored by: Juri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *